Ecco una carrellata di tutti i rituali che riguardano i fuochi purificatori di cui abbiamo parlato in questi primi mesi del 2020, bisesto e funesto, a quanto pare.

I falò di inizio anno sono una tradizione popolare dell’Italia nord-orientale e dell’Emilia occidentale consistente nel bruciare delle grandi cataste di legno e frasche nei primi giorni di gennaio, solitamente la vigilia dell’Epifania. Foto del Pane-vin di Treviso.

https://prolocogabicce.it/2020/01/05/viva-viva-la-befana/

 

 

In molti paesi d’Italia si festeggia Sant’Antonio Abate il 17 gennaio con falò e fuochi. A fianco foto del falò di Sant’Antonio a Sedriano (MI).

https://prolocogabicce.it/2020/01/14/santantonio-abate-riti-eventi-delle-nostre-terre/

E a Cascina Nosedo (MI). Foto sotto:

 

 

Nei giorni della Merla, 29, 30, 31 gennaio, in Lombardia oltre ai tradizionali canti della merla, si accendono anche dei falò durante i riti della Giubiana, festeggiata anche nel Piemonte. L’ultimo giovedì del mese di gennaio vengono accesi dei grandi falò (o roghi) nelle piazze e bruciata la Giubiana, un grande fantoccio di paglia vestito di stracci. Il rogo assume valori diversi a seconda della località in cui ci si trova, mantenendo sempre uno stretto legame con le tradizioni popolari del luogo. Foto a fianco.

https://prolocogabicce.it/2020/01/29/i-giorni-della-merla/

Agli inizi di febbraio nei riti celtici si celebra Imbolc, ovvero l’antica festa di mezzo inverno che coincide con la nostra candelora; i riti legati a questa tradizione prevedono la preparazione di falò anche in altre parti del mondo, come in Inghilterra, qui sotto.

https://prolocogabicce.it/2020/02/02/la-candelora/

Invece a Rapolla (PZ) in occasione della ricorrenza del Santo Patrono San Biagio, il momento festivo inizia la notte del 2 febbraio con La Diana, sveglia notturna con rullo di tamburi e grancassa, preceduta dai “Falò di San Biagio”.

Ad Abriola (PZ), il falò si accende per San Valentino, 14 febbraio e viene chiamato “fucanoi”, foto sotto.

https://prolocogabicce.it/2020/02/12/storia-e-leggende-per-san-valentino/

E siamo arrivati nel periodo di carnevale, dove i falò si accedono per bruciare fantocci, streghe e … Re Del Carnevale!

 

 

https://prolocogabicce.it/2020/03/05/storia-del-carnevale/

Di passo in passo siamo arrivati ai giorni nostri e, aspettando la nostra Fogaraccia, ecco cosa succede in Romagna tra la fine di febbraio e i primi di marzo.

https://prolocogabicce.it/2020/03/03/i-lom-a-merz/