PREMIAZIONE CONCORSO FOTOGRAFICO

#SCOPRIGABICCE2019

GABICCE MARE “ANIMA E CORPO”

CATEGORIA GIURIA TECNICA

1° THOMAS GALLI – VEDUTA DAL MOLO –

La giuria ha valutato questa fotografia come quella ove è presente più tecnica e dove viene rispettato il tema di quest’anno.

È piaciuta la geometria e la composizione oltre alla scelta del bianco e nero che da un tocco minimale lasciando l’osservatore la prima impressione nel concentrarsi sul soggetto principale. Bello anche il cielo che da movimento alla fotografia e si amalgama bene con il resto. È anche lo scatto che ha trasmesso maggiormente alla giuria sensazioni e ricordi. Un meritato primo posto.

 

2° ILARIA ZAPPIA – VEDUTA DAL LUNGOMARE ALTO –

Tecnicamente più semplice della precedente ma riesce a trasmettere ciò per cui è stata scattata. Peccato per il corrimano che va a tagliare le gambe, ma è comprensibile essendo uno scatto “rubato”.

Buona la scelta della cromia del colore e nella post produzione che da quel tocco di nostalgia in più, unita alla signora che nel suo sguardo piantato all’orizzonte sembra rivivere la sua gioventù tra i pensieri, in una Gabicce che, avrà donato a questi signori degli anni indimenticabili. Anima e corpo al top.

 

 

 

3° MAURIZIO RIBAUDO – QUANDO ANIMA E CORPO SI ABBRACCIANO INSIEME INIZIA LA VERA DANZA.

In questa immagine troviamo sia anima che corpo armonizzati al tipico scenario del paese di mare, ferie e divertimento. La composizione si regge sul soggetto decentrato che rispetta la regola dei terzi e dal fuoco che comunque abbraccia tutta l’immagine rendendo la composizione un insieme armonico.

 

CATEGORIA GIURIA SOCIAL

 

1°  DANIELA PALATELLA  165 VOTI – IL MARE È COME L’ANIMA: NON FA MAI SILENZIO. NEMMENO QUANDO TUTTO TACE.

 

 

 

 

 

 

2°  PATRIZIA DOLINO        95 VOTI  –  MISSISSIPPI AL TRAMONTO

3°  TIZIANO PIERMARIA     88  VOTI – LA SCALINATA, MAESTOSA E SEMPLICE NELLO STESSO TEMPO STORICO LUOGO DOVE IL CORPO PASSA E L’ANIMA RESTA A CONTEMPLARE … IL MARE