È stata una bella serata quella di ieri sera in piazza Matteotti a Gabicce Mare.

Il SOCIOPARTY&CO è cominciato con la musica di The Others, duo musicale di ragazzi giovanissimi di Bellaria che hanno suonato e cantato alcune cover e le canzoni di loro produzione. Veramente bravissimi e coinvolgenti con il pubblico.

 

Così come è stato delizioso ascoltare il bravissimo poeta dialettale Nunzio Livi che ha incantato tutti i presenti con le sue due poesie: “li mi stason” e “el ciamblòn”.

Dopo una breve esposizione delle attività della Pro Loco, abbiamo dato appuntamento a tutti i soci, e a quelli che lo vorranno diventare, all’assemblea di ottobre durante la quale verrà eletto il nuovo direttivo.

La serata è proseguita tra intermezzi musicali, recita di poesie e assaggi di cibo, in attesa dell’ospite d’onore e della premiazione dei vincitori del concorso fotografico #SCOPRIGABICCE2019.

Prima di presentare il comitato del concorso, l’associazione Pro Loco Castrum Ligabitii ha stupito i presenti svelando un personaggio di loro invenzione. Dopo una breve descrizione di questo soggetto, ha preso la parola colui che ne ha realizzato l’immagine, il bravissimo illustratore Stefano Vanni a cui, emozionatissimo, è toccato il compito di mostrare al pubblico la sua opera.

 

 

 

 

 

 

ECCO A VOI  IL GABBIANO PIRATA

Questo soggetto deve ancora trovare un nome e nelle prossime ore verrà indetto un Social Contest su Facebook per avere i vostri voti su alcune nostre idee … seguiteci … avrete l’opportunità di scegliere il nome della nostra mascotte che, come detto durante la serata, sarà un personaggio che affiancherà la vita dei gabiccesi e degli ospiti.

Come dite? Socio Apatico e Socio Atipico? No, quelli lasciateli alle loro chiacchiere; anzi, il nostro Gabbiano Pirata potrebbe smascherarli in un assalto all’arma bianca …

La premiazione dei vincitori del concorso fotografico #SCOPRIGABICCE2019, per la quale erano previste la distinzione in categoria giuria tecnica e categoria giuria social, ha visto la partecipazione dell’associazione Dammi La Mano che ha consegnato nelle mani dei vincitori i premi consistenti in anfore dipinte a mano della ditta Ceramiche Foschi, un buono premio di esercenti gabiccesi e il diploma personalizzato redatto dallo sponsor tecnico E-Clinic di Gabriele Gennari. Particolare da sottolineare la presenza di ospiti provenienti da altre regioni d’Italia e in particolare del gruppo di ragazzi giovanissimi provenienti da Milano che hanno accompagnato il loro amico a ricevere il premio. Uno dei vincitori ci ha riservato l’onore di raggiungere Gabicce Mare dalla lontana Treviso specificatamente per ricevere il premio.

A conclusione della serata l’Ospite d’Onore Andrea Migno, al quale è stata riservata un’accoglienza calorosa, ha ricevuto il riconoscimento di Socio Onorario 2019 rappresentato da un’anfora Foschi. Migno ha dedicato il suo tempo allo scatto di fotografie e alla firma degli autografi.

Una serata speciale per Gabicce Mare, soddisfatti gli organizzatori.